Prodotto indicato per le attività:

  • FARMACEUTICA
  • OMEOPATIA, INTEGRATORI, COSMESI
  • ALIMENTARE
  • BIOMEDICALE
  • MECCANICA
  • ELETTRONICA, MICROELETTRONICA
  • AEROSPAZIALE
  • LABORATORI

Dispositivo da porre sulla sezione di transito tra 2 locali di diversa classe di contaminazione, per impedire la migrazione di particelle dalla zona più sporca a quella più pulita.
Il differenziale di pulizia tra i locali interessati e la direzione di flusso dei materiali da trasferire influiscono
sulla configurazione dell’apparecchio.

Realizzato in parete doppia, con pannelli in lamiera verniciata o acciaio inox AISI 304 o 316, il pass box
presenta superfici interne prive di discontinuità. A richiesta, sono fornibili piani di appoggio estraibili.
Le porte, a battente, sono dotate di pannello trasparente a tutta luce in policarbonato o in vetro accoppiato
di sicurezza con cornice metallica. È previsto il trattamento contro la propagazione delle radiazioni, ove necessiti. La chiusura avviene con dispositivo magnetico od elettromeccanico.

Per sezioni di transito di ampie dimensioni, sono disponibili porte a saliscendi, ad avvolgimento, semi rigide
o flessibili. L’illuminazione, ove richiesta, è realizzata con sorgenti poste a parete ed a soffitto, a led o fluorescenti. Un modulo di comando e controllo gestisce e supervisiona il sistema a partire dal segnale di richiesta transito.

Il dispositivo MPSB è un tunnel passa parete, facilmente inseribile nella modulistica strutturale, intercettato alle due estremità da porte, l’azionamento delle quali, non contemporaneo, è a cura degli addetti o gestito da un apparato di interblocco elettromeccanico temporizzato. Il trasferimento è bidimensionale per materiali sufficientemente puliti ed interessa locali con classe di pulizia inferiore o uguale a ISO7.

Il pass box ventilato MPSB AUT è destinato al trasferimento unidirezionale di materiali, in cleanroom ISO6 e migliori. L’apparato autonomo filtro ventilante di cui è dotato, a funzionamento continuo o temporizzato, crea all’interno del tunnel un flusso laminare che ripristina rapidamente le stesse condizioni di pulizia della cleanroom meglio classificata. Se il flusso dei materiali è bidirezionale ed in entrata nella cleanroom i materiali sono puliti, ma contaminati da microorganismi, il pass box ventilato è dotato anche di sorgenti a radiazioni ultraviolette. Le modalità di trasferimento sono assoggettate all’attuazione di un programma che accorda i tempi di pulizia con l’apertura delle porte.